martedì 18 novembre 2008

THE CURE - FAITH








THE CURE - FAITH






robert smith come siouxie mi riporta indietro, molto! a tempi più istintivi più abbandonati a inconsapevolezze, ai meravigliosi guizzi vitalistici onnipotenti, ai miei tagli di capelli punk, ai vestimenti dark al rossetto nero al minimalismo ideologicamente privo di orpelli ai sentimenti assoluti di quegli anni

i Cure sono una cornice a sé, un'impronta, un'iniziazione esperenziale, una dimensione interiore, un tuffo atemporale

9 commenti:

Anonimo ha detto...

belli quegl' anni!andreino

papavero di campo ha detto...

eh sì!!!

a.o. ha detto...

papavero! sei bellissima!
così glamorous nella dark-attitude!!!
perfetto il taglio dei capelli, gli orecchini, la canotta(?)cangiante side a/ side b.
perfetto lo sguardo che tutte mi riporta alla mente: di siouxie certo, ma misto a quello delle sorelle d'oltreoceano: debbie harry e la sacerdotessa smith.

p.s.la musica ci restituisce tutto.

papavero di campo ha detto...

aiuola oggi mi sono sovvenuta a moi meme!
e sarà la tracheite e un po' di malinconia mi sono fatta prendere dai ricordi, succede! vero?

Artemisia Comina ha detto...

Papavero, che SFUMATURA!

(e che bdllissima faccia da schiaffi :))

fedeccino ha detto...

fantastico questo look, credo mi ricordi quello della cantante dei Rita Mitsouko ! Bellissima ! ... e bellissimo il rossetto sbavato di Robert Smith, idolo :)
Questa tua fase rock-nostalgica-YouTube me la sto godendo proprio :)

papavero di campo ha detto...

federica,ho piacere che i ricordi dilaghino ed allaghino anche voi care amiche!


artemisia! ? :)))

amalteo ha detto...

quante sono le nostre facce, vero?
figuriamoci le nostra parti inconsce!

papavero di campo ha detto...

quelle che abbiamo
quelle che ci appartengono
quelle che non sappiamo di avere e di esserci appartenenti,

figuriamoci il calderone inconscio!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.