giovedì 12 giugno 2014

ore di casa

piccole stramberie nel segno del possibile, piccole sviste di minimo interesse, un nocciolo di albicocca caduto qua piuttosto che là -se ne stava protetto da un foglio di scottex, e sottili incoerenze, -prima pulivo un vetro con tanta veemenza che stavo tutta nel gesto e da nessuna altra parte, e un temporale come un guappo di cartone che promette e non mantiene -ore di casa, preziose -senza tempo, e tuoni truffaldini che nulla sono -simili a un disco rotto di grammofono, boom boom ma senza convinzione e non rinfresca affatto, rigonfia umidità...l'acacia di fronte al vetro di cucina, rigogliosa e forte è un cappello con piumaggio di Marchese di Carabàs, sventola si pavoneggia con movenza secentesca...le veneziane plastica seriale, buttate giù si rintoccano e risuonano, xilofoni alla pioggia, ari-boom boom ma dai puoi fare di meglio! temporaluccio da quartiere metropolitano, addomesticato all'esitazione, a differire...mi alzo per fotografarti acaciona verdona spiumettona



dodici giorni di haiku di giugno, qualche disegno e qualche foto

giugno dodici giorni di haiku


I papaveri
accaldati di sole
finir del giorno

1 giugno 2014



I bei tramonti
spettano al mar Tirreno
l'ovest a giugno

2 giugno 2014



le stelle sono
vicine più vicine
di quanto credi

2 giugno 2014



luna ruffiana
fa pendant col lampione
notte crescente

3 giugno 2014



è mezzaluna
scimitarra d'oriente
in occidente

3 giugno 2014



cose gradite
gli attimi d'itinere
oziosi attivi

5 giugno 2014



pini a Baratti
intrico solidale
viluppo al vento

5 giugno 2014



Onde sull'onde
sbarazzine insistenti
l'energia assidua.

6 giugno 2014



il mare grande
battuto dal vento
annette il cuore

6 giugno 2014



giorni veloci
galoppano emozioni
nessun indugio

7 giugno 2014



il mondo tiene
un incomprensibile
assetto strano

7 giugno 2014



micro col macro
si scontrano vogliosi
teatro del cosmo

8 giugno 2014



di percezione
gradevole o sgradita
è fatto il tempo

8 giugno 2014



chi per un verso
chi per un altro ognuno
è un po' fottuto

8 giugno 2014


  
il mare ancora
né nuovo né vecchio solo
una distesa

8 giugno 2014
  


Mare giugno oggi
ho camminato tanto
tante autofoto

8 giugno 2014
  


La luna incombe
ammicca sa il fatto suo
la notte è bella

8 giugno 2014



i papaveri
vaganti icone come
ebbri vascelli

9 giugno 2014



sguazza il pensiero
papaveri di mare
immaginati

9 giugno 2014



va sempre assieme
il piccolo col grande
e viceversa

9 giugno 2014



l'età avvertire
come un giogo -scovare
le scappatoie

9 giugno 2014


  
in fondo al mare
dovrebbero andare le
preoccupazioni

10 giugno 2014



luna nessuno
tu segui non me solo
tua ciclicità

10 giugno 2014
  


gracili e forti
che grande ossimoro
miei papaveri!

11 giugno 2014



dicono i poeti
di ovvietà difficile
è fatta poesia

10 giugno 2014



White clouds blue sky
leggerezza di Boudin
incanta e placa

11 giugno 2014


collana di haiku:

le raganelle
prima d'addormentarmi
mi fan compagnia

voi raganelle
arrochite sbracate
lese d'estate

all'improvviso
ammutolite spente
come sparite

una riprende
a gracchiare ostinata
rieccole in coro

versi del roco
per niente aggraziate
ma petulanti

nenia ossessiva
di dodecafoniche
sgolate rane

oh raganelle
vi sento amiche siete
care presenze

la cantilena
assordante scorretta
bel sottofondo!

viver v'è dato
cantando d'estate
a squarciagola

12 giugno 2014



magia imprimere
tra i segni un segno
l'impronta bella

12 giugno 2014



danza dei segni
per cercare un senso
con sentimento

12 giugno 2014
  


parole agili
ballano e si mischiano
il gioco cambia

12 giugno 2014
  


panna montata
spaparanzata in cielo
nube gigante

12 giugno 2014



fantasma aleggia
sul tetto rosso adesso
ch'è giorno pieno!

12 giugno 2014



fantasma aleggia
sul tetto rosso adesso
ch'è giorno pieno!

12 giugno 2014




panna montata
spaparanzata in cielo
nube gigante

12 giugno 2014







gracili e forti
che grande ossimoro
miei papaveri!

11 giugno 2014


mercoledì 11 giugno 2014

i miei haiku di Maggio 2014

i miei haiku di Maggio 2014


i papaveri
forza selvaggia sanno
beltà del rosso

1 maggio 2014



 lungo la strada
abbaglia il papavero
cedo al richiamo

1 maggio 2014


  
fan capolino
rosseggiano petali
in ogni dove

1 maggio 2014


  
vedo bellezza
sento delicatezza
oh papaveri!

1 maggio 2014
  


ai papaveri
personificazione
di un quid di gioia

3 maggio 2014
  


pa pa ve ve ro
è l'allitterazione
colore rosso

3 maggio 2014



arriva il sogno
ristoratore eppure
menzognero

4 maggio 2014
  


Kitaro ascolto
la musica cosmica
pulsa a battito.

4 maggio 2014
  


retaggio sogno
appiccica un residuo
di sconosciuto

4 maggio 2014
  


i papaveri
gioiosa combriccola
sul mio tavolo

4 maggio 2014
  


diretto al sogno
sognatore prestante
senza remora

6 maggio 2014

  

scorrevole
papaveritudine
aiuta sempre

6 maggio 2014
  


godono gli occhi
dell'onda verde d'erba
smossi restiamo-

6 maggio 2014
  


messe feconda
lo scuro grano duro
arcaico e buono

6 maggio 2014

  

il sentimento
della solitudine
sorte senziente

6 maggio 2014
  


rosso contagio
scorgere un papavero
ci suggestiona

6 maggio 2014



papaverite
una sindrome acuta
inguaribile

7 maggio 2014
  


oh papaveri
siete incontenibili
giù dal muretto

7 maggio 2014
  


un papavero
sfida per esistere
ogni variante

7 maggio 2014
  


notte fermata
vi rimbomba un silenzio
un'astrattezza

7 maggio 2014
  


mute presenze
risvegliano parole
anzi racconti

8 maggio 2014
  


i papaveri
sostituti dei sogni
e fiori veri!

8 maggio 2014
  


i papaveri
l'amabile compagnia
al cuore donna

8 maggio 2014
  


pare pesante
la leggerezza invece
no! leggiadre ali!

8 maggio 2014
  


spettacolari
i papaveri e il resto
maggio d'incanto!

10 maggio 2014
  


Luna a pienezza.
Ebbri gridi panici
delle rondini.

10 maggio 2014
  


vieni a vedere
brillano le lucciole
dentro la notte!

10 maggio 2014
  


sento le braccia
-l'abbraccio vince paura-
perpetuo il senso

12 maggio 2014



gioca il colore
in cerca di bellezza
regala calma

12 maggio 2014

  

incantevole
neve di margherite
sulla spiaggia

12 maggio 2014
  


rose sfiorite
incoerente bellezza
ancor più intensa

13 maggio 2014
  


mare d'amare
dinamico palpito
come risveglio

13 maggio 2014



sempre i dettagli
amata calligrafia
di ore qualunque

13 maggio 2014
  


musica in pioggia
atavico riparo
-scrosci a barili-

14 maggio 2014
  


il mare verde
cobalto viola bianco
il mare il mare

14 maggio 2014
  

  
addosso metto
un piumino coi fiori
scappa il sorriso!

14 maggio 2014
  


in terra natia
rosseggianti giulivi
i papaveri

14 maggio 2014



il mare verde
e di mille turchini
vasto lontano

14 maggio 2014



Il lungomare
attualizzare attimi
foto ricordo

14 maggio 2014
  


docile gioco
papaveri nel vento
la vita arresa

14 maggio 2014
  


i viceversa
gli instabili sentieri
il non sapere

14 maggio 2014



i cavalloni
emozioni del mare
nulla è sopito

15 maggio 2014
  


Mia madre triste
Mater dolorosa
La vita anziana

16 maggio 2014
  


livido spazio
righe d'acqua corrono
nell'aria mossa

16 maggio 2014
  


I campi rossi
pittori invisibili
di nottetempo!

17 maggio 2014
  


il tempo cangia
urgono tutti i tempi
in successione

17 maggio 2014
  


immaginare
in tumultuosa mente
ondepensieri

17 maggio 2014
  


un libro aperto
un rotolo di seta
si spiega il giorno

18 maggio 2014
  


macchie di rosso
una beltà estasiata
buttata in giro

18 maggio 2014
  


un cielo ingombro
di cappelli piumati
nubi bambagia

18 maggio 2014
  


un che frusciante
voli della snellezza
e fruttuose scie

18 maggio 2014



stralunata sto
ciclici repetita
non farci caso

18 maggio 2014
  


ripensandovi
amati papaveri
tracce abbaglianti!

19 maggio 2014



nascenti in bozza
svagate congetture
made in divano

20 maggio 2014



hanno occhi grandi
le donne fantasiose
il sogno è vasto

21 maggio 2014



i papaveri
di notte nei racconti
vele di seta

21 maggio 2014



Fluido passare
i petali cadono
il rosso resta

22 maggio 2014



fluida sostanza
i petali cadono
il rosso resta

22 maggio 2014



guizzi e fremiti
d'occhi d'ambra gioiosi
cane amoroso

22 maggio 2014



d'una chiocciola
il vortice cattura
di pietra e pane

23 maggio 2014
  


si converte il blu
al nero che si lascia
illuminare

23 maggio 2014



come pedoni
sostano i papaveri
lungo il cammino

23 maggio 2014



Vita possente.
Ogni attimo di luce
nell'aria gonfia.

25 maggio 2014



sono a rilento
-fermo-caldo-nei-suoni
tutt'attorno-

25 maggio 2014



modo di dire
"il tormento del lino"
(la pelle al sole)

25 maggio 2014



di Napoleone
conoscete il cappello?
sic la mia bocca!

25 maggio 2014
  


di verderana
i tuffi immaginari
nel blù bluette!

25 maggio 2014
  


apple blossoms
di conoscenza e altro
la mela un medium

25 maggio 2014



in bicicletta
pedalanti i muscoli
dell'attenzione

25 maggio 2014



l'alternativa al
piccolo cabotaggio
il modo etico

25 maggio 2014



non illusoria
la voglia d'estetica
rilassa e cura

25 maggio 2014



nulla decide
il sonno i sogni volano
a modo loro

25 maggio 2014



Innamorata.
Donna stai fuori di te
tutto lo dice.

25 maggio 2014
  


-giostra di giochi-
ut ludos videatis
vita iucunda!

26 maggio 2014



nella notte blu
l'eco inarrestabile
il fato avanza

26 maggio 2014



cielo stellato
i lampi d'emozione
dell'altra sera

26 maggio 2014
  


Suono di mare.
Una nenia ossessiva.
Vhruumm frahass anj anj vuuhuu

26 maggio 2014



Il mare ubriaco.
Ubriaca m'incammino
sorda ai richiami.

26 maggio 2014



pacchetto sogno
d'elementi imprecisi
con precisione

26 maggio 2014



Campagna brada.
Terra d'alta Maremma
ormai a me cara.

26 maggio 2014



temporalesco
poi cambia repentino
clima di mare

27 maggio 2014



luminosità
brillano i papaveri
in ogni dove

27 maggio 2014



dopo la pioggia
fa un giretto in giro
la lumachina

28 maggio 2014



Aver memoria
dei respiri visivi
saper che sono

28 maggio 2014
  


blu collezione
dagli esiti felici
radunare il blu!

29 maggio 2014



Mare incazzato
ai peripatetici
un'acqua diaccia.

29 maggio 2014



rituale mare
un vento freddo spinge
a camminare

29 maggio 2014



stratificati
momenti d'opacità
saldati assieme

29 maggio 2014



nuvoloni dark
di nessuna minaccia
alle lucciole!

30 maggio 2014



falce di luna
un fascino pazzesco
un'atmosfera!

31 maggio 2014









mercoledì 7 maggio 2014

i miei haiku di Aprile 2014

i miei haiku di Aprile 2014


Adesso veri
i papaveri veri
di primavera

2 aprile 2014



mise sciantosa
ma il cuore è titubante
besame mucho

2 aprile 2014



Campi di colza
bagliore gialloverde
acquarellato.

3 aprile 2014



gondola luna
navigante sospesa
-cielo svelato-

3 aprile 2014



piove poi smette
le acacie germogliano
di foglie rosse

4 aprile 2014



non è esaltante
il primo pomeriggio
a luce grigia

4 aprile 2014



l'ora di notte
al giorno più vicina
scalpita buia

5 aprile 2014



s'avvicendano
le croniche cronache
- bello viaggiare-

5 aprile 2014



nubi randagie
una giostra un viluppo
-panna montata-

5 aprile 2014



giorno di sole
luccica il mare l'oro
allaga gli occhi

5 aprile 2014



nuvole e monti
barlumi si mischiano
all'orizzonte

5 aprile 2014



Una visione
della visionarietà
in una tante

5 aprile 2014



e ritornare
nel luogo d'origine
iter nostalgia

5 aprile 2014



e vagolare
in flusso di coscienza
opaca mente

5 aprile 2014



gocce smeraldo
nuove foglie di fico
rami scheletro

5 aprile 2014



Aria di mare
la voglia di vivere
prende alla gola

7 aprile 2014



piazza di paese
la mezzaluna in cielo
una rondine

8 marzo 2014



rosso tripudio
malia dei papaveri
un tuffo al cuore

9 marzo 2014



pioggia aprilante
rilucenti nel vaso
bianchi mughetti

9 marzo 2014



scoppia di nuovo
un dettato antico
-noi spettatori-

10 aprile 2014



terre sul mare
d'ampiezze dilatate
spazio d'azzurro

10 aprile 2014



i rosolacci
nell'immediatezza
dono radioso

12 aprile 2014



è disperante
quando nel sogno regìa
non è a favore

13 aprile 2014



Appena Sveglia
Mattina delle Palme
Catturo Attimi

13 aprile 2014



chiesa di paese
forte aroma d'incenso
torna il passato

13 aprile 2014



cuscino d'aria
galleggiavo sospesa
stanotte in sogno

14 aprile 2014

(sensazione magnifica, di leggerezza liberatoria e non un grammo di paura; dedico perciò l'haiku a Luca Parmitano, astronauta e meditatore e con-senziente esploratore di nuovi adattamenti)



di luna piena
di una lucciola mentre
la sera è buia

14 aprile 2014



fiori di melo
di mele rosse.. i frutti
in autunno

15 aprile 2014



il caffè dolce
a fugare amarezza
-anzianità-

15 aprile 2014



Un freddo freddo.
Nel tempo di Passione
caldo sperare.

15 aprile 2014



di ripartire
arriva quel momento
-mar costeggiare-

16 aprile 2014



freddi barlumi
fibrilla un verdevento
in altopiano

16 aprile 2014



l'ampiezza prato
costellata di rosso
Monet-visione

16 aprile 2014



schiena di prato
brilla la vita d'erba
al vento anemos

16 aprile 2014



I ritmi i riti
delle minime cose
mi faccio dono

17 aprile 2014



Città assalita
Migrazioni di genti
Venerdi santo.

18 aprile 2014



il melograno
coi suoi chicchi di sole
di buonaugurio

19 aprile 2014



consolazione
vertigine vitale
she's always dancing

19 aprile 2014



Giorno di Pasqua
sognando rinascite
miei papaveri!

20 aprile 2014



pranzo di Pasqua
ritualmente festoso
che buone cose!

20 aprile 2014



Volti di luna
di bambini gioiosi
così vorremmo.

20 aprile 2014



Di spazi bianchi
tentazioni a colori
sogni e varianti.

20 aprile 2014



brillano in casa
papaveri di Pasqua
di rosso assorto

20 aprile 2014



I papaveri
muta fascinazione
malia che ammalia.

20 aprile 2014



qualche parola
attraverso i silenzi
ode d'amore

22 Aprile 2014



esoterico
il passato remote
soffre il presente

22 aprile 2014



La luce d'oro
dalla finestra muove
pare d'estate

23 aprile 2014



il mondo grande
l'affaccio sugli affacci
la quiete in casa

23 aprile 2014



stanchezza buona
e le orecchie ronzanti
il giorno chiude

23 aprile 2014



Mare di verde
tenero gialloacido
unico adesso!

24 aprile 2014



le fioriture
dei fiori spontanei
imbattibili!

24 aprile 2014



mi precedono
le ombre delle nuvole
sull'asfalto

24 aprile 2014



al crepuscolo
coi passi il cane i fiori
acquietati

25 aprile 2014



dorme Diana
con fremiti alle zampe
mentre fa i sogni

25 aprile 2014



vola farfalla
intrepida ignara
obbediente

26 aprile 2014



sabato lento
opaca mente al mare
l'acqua di piombo

26 aprile 2014



la festa il rito
ricorrenza lieta
fa partecipe

27 aprile 2014



le sensazioni
mute segrete chiuse
del tempo d'ombra

28 aprile 2014



l'acmé -poetico
rimando fermatempo-
spruzzi di mare

29 aprile 2014



Lasciando l'ascia
dipanando groviglio
accetto appiglio!

30 aprile 2014



girellare
è bello di mattina
con fresca energia

30 aprile 2014



il volo d'occhi
tinteggiatura del blu
assorbe l'oro

beatitudine
le geometrie d'azzurro
ricamo d'Eden

tanta promessa
il calore il profumo
l'eleganza blu

30 aprile 2014



la tessitrice
coi neri occhi di maga
trama la vita

fiero vegliardo
l'acutezza d'aquila
la steppa eterna

sei bellissima
mamma calda di latte
madonna in terra

30 aprile 2014



giovedì 3 aprile 2014

due disegni d'oggi e due haiku




Adesso veri
i papaveri veri
di primavera

2 aprile 2014




gondola luna
navigante sospesa
-cielo svelato-

3 aprile 2014


 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.