giovedì 20 novembre 2008

Zuppa di orzo e piselli con scarola








repetita:



presso l'azienda agricola Il Podere del Pereto oltre che della prelibata pasta mi sono rifornita di zuppe,


questa è di orzo perlato e piselli secchi: metterla a fare in acqua addizionata del granulare vegetale vuol dire spandere per tutta la casa una fragranza talmente buona!

in più a metà cottura ho messo mezza pianta di scarola, ecco che il dolce dei piselli s'incontra con l'amarognolo della scarola e si abbracciano definitivamente nella zuppa!

alla fine non serve neppure un che di condimento è perfetta così!


queste zuppe che gran beneficio!

riparatrici, depurative, lenitive, consolatorie

un balsamo sia al malato d'influenza che al sano in vena di naturalità

8 commenti:

manu e silvia ha detto...

ma sai che è stata un'ottima idea quella di metterci la scarola..l'ha resa più saporita.. e verde!!;)
bacioni

papavero di campo ha detto...

c'è un equilibrio di sapori!
a presto ciao!

Mirtilla ha detto...

che bellissima zuppa ;)

papavero di campo ha detto...

mirtilla! semplice e buona!

Effeti ha detto...

mmh,che profumino!grazie della ricetta.

papavero di campo ha detto...

zuppa consolatoria!

Artemisia Comina ha detto...

la voglia di zuppe scoute i cuori.

papavero di campo ha detto...

e zuppa sia!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.