martedì 27 gennaio 2009

Dedicato a mio padre. "Alla sera" di Ugo Foscolo


Forse perché della fatal quïete
Tu sei l'imago a me sì cara vieni

O sera! E quando ti corteggian liete
Le nubi estive e i zeffiri sereni,

E quando dal nevoso aere inquïete
Tenebre e lunghe all'universo meni
Sempre scendi invocata, e le secrete
Vie del mio cor soavemente tieni.

Vagar mi fai co' miei pensier su l'orme
che vanno al nulla eterno; e intanto fugge
questo reo tempo, e van con lui le torme

Delle cure onde meco egli si strugge;
e mentre io guardo la tua pace, dorme
Quello spirto guerrier ch'entro mi rugge.



Ugo Foscolo, Alla sera, da I sonetti



sono molto grata a mia sorella che mi ha dato questo accostamento così appropriato -in lei già familiare, dello "spirto guerrier ch'entro mi rugge" riferito a nostro padre

23 commenti:

Caty ha detto...

la poesia legge sempre tra le righe del nostro cuore.

Artemisia Comina ha detto...

eccomi.

amalteo ha detto...

cara laura
luciana mi ha raccontato.
tu hai il dono di portarti dentro un maschile forte ed anche capace di fare i conti con la fragilità.. ma anche il dono di un "femminile" coraggioso e capace di fronteggiare il dolore.
quando i genitori hanno trasmesso funzioni psichiche così basiche, il cammino dentro il solco in noi già tracciato diventa più mirato.
a ognuno le sue situazioni problematiche, certamente, ma con qualche attrezzatura già collaudata.
un abbraccio

papavero di campo ha detto...

mio padre se n'è andato su l'orme che vanno al nulla eterno,


caty,
artemisia,

sono tornata al mio blog con il cuore assediato dal turbamento dall'emozione e dalla continuità della vita

amalteo le tue parole balsamiche mi fanno bene,ricambio il tuo abbraccio,grazie

Ana Miravalles ha detto...

Che bell'omaggio, questo poema, per ricordare tuo padre.
Te acompaño el sentimiento, Ana

Artemisia Comina ha detto...

ti penso, e con questa poesia riesco a pensare a tuo padre.

Caty ha detto...

ti abbraccio

Mirtilla ha detto...

un abbraccio fortissimo ;)

Francesca ha detto...

Cara Papavero,
sono con te, magari senza forma, ma con te col pensiero e il cuore, a rimirare i tuoi campi.
un abbraccio
Francesca

fedeccino ha detto...

Papavero, Laura :)
ricordo i racconti che hai fatto alludendo a tuo padre, alla musica ascoltata insieme, ai dolci cucinati ed alle foto prese insieme alla tua famiglia, e pubblicate qui.
Li ricordo non solo perche' quello che scrivi mi giunge sempre con straodinaria chiarezza ed intensita', ma anche perche' mi riconosco in questo essere prossimi ai propri genitori, nell'eredita' della loro cultura, nel germe che hanno messo in noi, per esempio, dell'amore per la musica, dell'attenzione per il mondo, dell'ascolto.
Ti leggo tra le righe e sento che lo fai con me, per questo "ti sento" molto in questo momento.
Spero ti arrivino pensieri e calore.
Federica

a.o. ha detto...

e non è forse anche il tuo, uguale uguale al suo, "lo spirto guerrier ch'entro mi rugge"?

cara papavero, a te l'affettuoso abbraccio di un'aiuola, la tenerezza delle sue piantine, il rametto di mirto che tutto riconduce alla memoria.

papavero di campo ha detto...

Ana Miravalles,
grata al tuo sentimiento

artemisia,
miracolosa analogia del poiesis

caty e mirtilla
grazie degli abbracci che ricambio

francesca, grazie, in questo momento di rimirare i miei campi e della parola vicina, ricambio il tuo abbraccio

federica, grazie, la tua schiettezza, il tuo stile personale veicolano pensiero e calore, ed io li avverto sempre da te

aiuola, il mirto giunge consolatorio dal tuo spazio verde e dalla mitologia, papà amava molto la cultura classica greca e latina, grazie,
mi spiace che ti assenterai, ci terremo in contatto,sono tanti i modi delle corrispondenze,
ricambio il tuo abbraccio

Effeti ha detto...

Carissima Laura,un affettuoso fortissimo abbraccio.
Fulvia

papavero di campo ha detto...

fulvia grazie ricambio l'abbraccio

Romy ha detto...

Ti sono vicina...Anche perchè ti capisco....Ti abbraccio forte, carissima Laura!

papavero di campo ha detto...

grazie romina ricambio il tuo abbraccio

_oggi_sono_Luca_ ha detto...

... mi spiace ...
Pero', per quanto possa sembrarti incredibile, ti rimanarra' un legame forte, che se sai conservarlo, nella tua intimita', ti sara' (spero) spesso di conforto e compagnia. almeno a me cosi' e' successo.
un abbraccio _r_

papavero di campo ha detto...

_r_, ciò che dici lo penso e lo credo anch'io, compagnia e conforto in un modo diverso e nuovo fuori dagli schemi usuali,
grazie dell'abbraccio, ricambio

sciopina ha detto...

Ti abbraccio. La vita continua attraverso i nostri ricordi..attraverso lo spirto guerrier ch'entro ci rugge...

papavero di campo ha detto...

grazie gli abbracci giungono cari

auradanzante07 ha detto...

"e mentre io guardo la tua pace, dorme
Quello spirto guerrier ch'entro mi rugge."
il tuo papà è volato via...è con te sempre...tu lo senti...

un abbraccio forte per te da me che ho già visto la "pace completa" sul viso del suo amato papà

un mio pensiero profondo per tuo padre
aura

http://iovolevodanzare.splinder.com/

auradanzante07 ha detto...

...sul viso del mio amato papà
scusami l'errore
aura
ti sono vicina

papavero di campo ha detto...

sai che cos'è, l'hai provato,
lo strazio della perdita
il balsamo dell'interiorizzazione,
grazie cara carissima amica

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.