mercoledì 18 febbraio 2009

Ikebana con un rametto di edera e un ramo secco





l'ikebana minimalista dice


un secco sterpo
con l'edera in parata
crea una scena

6 commenti:

lecartedimauri ha detto...

..proprio vero!mi piacciono questi colori..ciao,mauri

Caty ha detto...

...non sò se esser l'edera o il ramo e chi davvero tra i due sostiene o si avvinghia..

marguerited ha detto...

mi piace la leggerezza che traspare da queste composizioni, mi piace il senso di lieve che sanno trasmettere e la consapevolezza della loro creazione
buona serata
marg

papavero di campo ha detto...

caty, nell'immediata stesura dell'haiku ero già incerta sul termine avvinghiata (avevo l'urgenza di un'immagine data e un po' scontata-l'edera si avvinghia)
ma in questo ikebana non è propriamente così, per questo adesso ho modificato il verso)
grazie allora della tua precisazione che cmq ha un valore "aperto" (nessuna cosa è o deve essere scontata")

maurizia,
colori spenti, una foto in un senza luce

marguerite,
tu cogli la levità la consapevolezza creativa, grazie del tuo intuito della tua sensibilità espressi con gentilezza

Romy ha detto...

Il secco ramo pare più giovane , vitale e rigoglioso della verde edera...Non sempre il tempo la beltà cancella! baci :-)

papavero di campo ha detto...

secco e sempreverde insieme in uno scambio vantaggioso!
buon fine settimana!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.