venerdì 27 febbraio 2009

Vitello brasato in bianco e patatine novelle al vapore












carne di vitello, un taglio detto bicchiere inferiore ad un chilo;

2-3 scalogni;

un po' di cannella in polvere;

un po' di ras -el-hanout (il masala marocchino composto da un mucchio di spezie)

foglie di alloro;

brodo vegetale per tirare a cottura;

tempo di cottura: un'ora abbondante

Accompagnato con patatine novelle cotte al vapore in compagnia di alcune foglie bucherellate di alloro.

La resa: è nella salsa ristretta che si apprezza il mix degli aromi di cottura, una pietanza che non si ha difficoltà a definire raffinata.

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

che buona questa ricetta! si presenta davvero molto bene e neppure troppo pesante!
bravissima!!
bacioni

Anonimo ha detto...

Carissima Papavero, ho giust'appunto un taglio di vitellone proveniente da una cascina lombarda; non so a cosa equivale quello che tu chiami bicchiere, avevo intenzione di farlo al forno, ma mi sa che cambio idea. La droga "La saporita" della Bertolini può sostituire il tuo masala marocchino? Lo offrirò domenica al fidanzato di mia figlia, toscano della maremma che arriverà stasera per festeggiare il carnevale ambrosiano e ti riferirò se gli è "garbato" (lui si esprime hosì).Ciao. Bernadette.
P.S. Oggi c'è il sole e non fà freddo: finalmente,caspiterina!

papavero di campo ha detto...

gentili gemelle, a voi il mio buon fine settimana!


bernadette,
questo bicchiere è una parte pregiata ma non so dirti di quale parte della povera bestia, va bene pure la noce, il sottonoce la rosetta il girello,
va benissimo il pezzo che tu già hai:)

le spezie: metti quello che ti aggrada, un po di curry se ce l'hai, la saporita sembra perfetta all'uopo, vedrai che garba a toute le monde!
un saluto caro per te al sole del febbraietto!

Anonimo ha detto...

L'ho fatto: diverso dal solito brasato e molto gradevole al palato. Fatto in pentola a pressione non ho calcolato bene i tempi di cottura, l'ho tagliato in quattro fette e rimesso a cuocere ed è risultato molto saporito e morbido. L'intingolo ha riscosso dal sonno la cucciola e il suo giovanotto reduci dalla festa notturna. Ciao. Bernadette

papavero di campo ha detto...

è bello prendersi cura dei cuccioli con le cose buone vero?

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.