venerdì 16 aprile 2010

In primo piano. In tutta la sua bellezza. Haiku "toccata dalla"











Toccata dalla
strana bellezza del rosso
dei papaveri.



(haiku del 25 febbraio 2001)




8 commenti:

giulia ha detto...

Che fiore delicato. Bellissime.
Un abbraccio

Grazia ha detto...

Pap, quel cavallino con Pinocchio in sella è di Luzzati?

papavero di campo ha detto...

giulia ho piacere che sei passata e che lasci parole sul mio amato fiore:-)


grazia, non è di Luzzati ma è molto nelle sue corde

Effeti ha detto...

no,non si può proprio resistere !

papavero di campo ha detto...

effeti-vamente lo so non si può!

Francesca ha detto...

son più veloci di aquile davvero, e non mi fanno dormire.
Grazie per la tua cura, continua.

nina

nina ha detto...

e poi ecco, oggi, ora è così, difficile fare ogni volteggio, ché se fosse stato per me ero ancora in aria, poi gli altri ti riportano giù, a colpi di bastone, di fionda e di becchime falso.

papavero di campo ha detto...

si ninellacolombella!
è così come tu dici, presi al laccio! da tutto primavera compresa e spacciatori di becchime,
capisco il volo disturbato, il volo vilipeso e quello trascurato..
i voli sono tanti hanno la varianza dei nostri stati d'animo che da aerei si fanno pesanti (accoppati)(ma non vinti)e ancora si ripetono leggeri e flessuosi come danza di petali di papaveri

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.