giovedì 28 ottobre 2010

Trasformazioni. Una sacca basic diventa sognante






ho un quadrato di stoffa, regalato da Matteo (grazie!) una trama di lana con sopra applicazioni di rose azzurre di tulle,

penso che ad una borsa darà un tocco sognante di blù,

mi procuro una sacca nera di cotone grosso a sette euro dagli indiani del mercato di San Lorenzo,

ed è fatta! mi limito a cucirgliela addosso con un ago grosso da lana,

com'è bella! unica al mondo


9 commenti:

a.o. ha detto...

Blue Rose Bag, ecco il suo nome!

papavero di campo ha detto...

ti piace lo so
c'è il tulle stoffa sognante per antomasia:-)

papavero di campo ha detto...

antonomasia!

Romy ha detto...

Bella unica al mondo...come te, insomma! :-)

Effeti ha detto...

Unica ed irrresistibile! Bravissima pap!

Caty ha detto...

le rose blu ,è un lavoro davvero bello ed è sicuramente una borsa ben felice di portare libri di poesia perchè già lei meriterebbe uno dei tuoi aiku!

dede ha detto...

spiritosa e originale, brava

papavero di campo ha detto...

oh romy voce gentile!
l'unicità della borsa!
ma anche nostra! tua mia di tutti noi ciascuno come un imprescindibile nodo di un'immensa tessitura,

fulvia un complimento da te capace di tanta ability e creazione lo tengo da conto!

caty, ogni rosellina di tulle una parolina inzuppata di blu

papavero di campo ha detto...

ehi dede grazie!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.