lunedì 22 novembre 2010

Susy la bella, irruente, felice di esserci, preziosa presenza




Susy non è nostra, è il cane dei vicini,una canina di razza beagle, piena di vitalità, mangiona, amante del confort, coccoladipendente, irruente, amorosa, elegante, raffinatissima nei colori del look autunnale, bellona, languida d'occhio, in un'unica parola splendida,

queste foto sono dei giorni che ho trascorso nella casa romana in ottobre, il cancello di divisione tra noi e Susy, ormai aperto ha significato il regalo di avere Susy tutta per noi, di averla potuta viziare e rimpinzare e soprattutto di averla tenuta in casa, sulla poltrona, sul divano insomma dove le andava di atterrare stanca giusto per ripigliarsi quell'attimo prima del balzo successivo,

per Susy è un'esperienza nuova l'habitat interno d'una casa dal momento che a lei tocca stare fuori, nella sua cuccia o nel giardino,

un cane così, di belle fattezze e di vispo intuito, lasciato fuori all'addiaccio ma questo passi per buona dotazione di natura, ma un cane così, dico fra me, che gli manca la parola, d'una intelligenza comunicativa, d'una prontezza relazionale da dare i punti a certi tonti umani inebetiti ottusi, un cane così, trattato da cane e basta, senza quegli imput più evolutivi d'una relazione fra due specie ben use ad uno scambio comunicante,

vabbè non è il nostro cane, però quando ci siamo è come se lo fosse, i suoi padroni sono contenti della nostra attenzione, sanno qual'è il nostro stile e non s'ingelosiscono, sanno che la viziamo e accondiscendono permissivi come quei genitori scriteriati contenti di mollare il pupo a qualche grullerello di passaggio, il nostro entusiamo del resto palesemente dichiarato s'impone quasi impositivo,

che regali ci fa la bella Susy, perfetto esemplare di cane emotivo vicino al cuore umano, ci si guarda negli occhi, si parlotta, ci s'intende, si gioca all'eccesso e ci si spaparanza appena stanchi, si sgranocchia una fetta biscottata integrale, si respira l'aria fresca del primo mattino, si stropicciano le foglie sotto i passi, si corre, ci si ferma.. ma il punto fondamentale è che si sta insieme in quella dimensione di paciosa tranquillità,

la qual cosa costituisce un beneficio sì impagabile, è il vero regalo che un cane amico ti fa, l'assaggio in concreto d'un semplice intenso bel modo di passare il tempo insieme!










































cara e bella Susy soddisfatta del book cagnovanitesio che t'ho dedicato? ne faremo ancora di foto e fotine, stanne pur certa e con reciproco piacere bellamia!


8 commenti:

fedeccino ha detto...

Che modella disponibile, altro che Nico !

papavero di campo ha detto...

in quanto femmina vanesia per definizione sempre disponibili al book fotografico!

dede ha detto...

tu meriteresti di avere un cane full time, altro che una comparsata a mezzo servizio ogni tanto. Sarebbe un'ottima compagnia anche per Susy, pensaci

Francesca ha detto...

felice di esserci, dice tante cose insieme.
bella

Grazia ha detto...

bella Susy, orecchie di velluto e si vede che vi volete bene!
ciao Pap

Romy ha detto...

Lo sai che non faccio differenze..i cani li adoro tutti, di razza e meticci, grossi piccini vecchi e giovincelli....Però il beagle ti strappa il cuore...Non c'è giorno che non mi porti un ricordo struggente della mia Totti: a volte la notte mi sveglio e vorrei sentirla che russa sulla poltrona! Susy cara, sei cane, modella, amica, figlioccia e molto di più...sei un beagle!

Fabipasticcio ha detto...

Susy è stupenda ed è molto fortunata ad averti come amica
baci baci

papavero di campo ha detto...

dede
francesca
romy
grazia
fabiana

susy conquista non c'è verso di restare indifferenti,
quando ci sarà un habitat giusto per un cane, papavero avrà un cane e forse due e tanti gatti, però un giardino, odor di terra e di foglie a questi amici non sento proprio di poterglieli negare..lo so ci sono tanti aggiustamenti ma io la penso così

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.