venerdì 13 aprile 2012

è il papavero un fiore emotivo







è il papavero
sempre un fiore emotivo
calmo irrequieto


haiku del 12 aprile 2012



6 commenti:

marguerited ha detto...

ciao Papavero
mi piace questo accostamento tra il calmo e l'irrequieto, lo sento profondamente
a presto
Marg

papavero di campo ha detto...

marguerite,
un ossimoro che coinvolge non solo me mi piace e mi rassicura!
bello risentirci!

Anonimo ha detto...

fiore emotivo...e motivo ne ha, il papavero per essere emotivo...eh...il motivo dell'emotività, sarà nell'emo? e nell'attività? mah...a saperlo

marina ha detto...

Cara papavero di campo, grazie per i tuoi haiku, lasciati generosamente sul mio blog, sei così brava a esprimere con tanta raffinatezza sentimenti e sensazioni ed emozioni!
le "oscillazioni", il "mantice di vita", e "la memoria che tiene desti" , grazie davvero papavero!
Il tuo messaggio non è irritante, il tuo pensiero contiene anche delle verità. Sai poco di me e certo non puoi fare un'analisi centrata, ma hai sentito bene alcune cose che mi riguardano.
grazie ancora, con affetto marina
P.S.Ti rispondo qui per essere sicura che tu legga la mia risposta.

papavero di campo ha detto...

grazie a te Marina di essere qui a dirmi grazie,
il tuo parlare sempre mi smuove emozione e le cose che ho detto a te, per quel mistero che ci riguarda, dell'appaiamento, e dell'affinità talvolta di alcuni stati emotivi, e della proiezione sempre delle nostre stesse pene, contenevano anche un automessaggio a me stessa -sì si ha bisogno dell'altro per parlare a noi stessi- e tu Marina hai il dono dell'introspezione che si fa maieutico e benefico verso chi con te esplora un modo nuovo di connessione, in via sincera in via diretta e nonostante le complicazioni.
Un abbraccio caro a te cara Marina e grazie ancora della tua presenza qui
Laura

cristiana2011 ha detto...

Questa è una sorpresa per me.
Ritrovo qui Marina e Papavero di Campo.
Cristiana

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.