giovedì 13 novembre 2008

Torta flan al Grand Marnier decorata in verde




Occorrono:
3 uova / 150 gr zucchero semolato / 250 gr di ricotta vaccina / 200 gr. panna da montare / 100 gr farina 00 / 1 bicchiere di Grand Marnier (= 10 cucchiai da tavola) / zucchero di canna grezzo Panela / una manciata di pistacchi di Bronte ed una di semi di zucca, di provenienza biologica-

- lavorare i rossi con lo zucchero
- montare la panna e unirvi la ricotta
- mischiare il tutto, aggiungere via via la farina setacciata, il bicchiere di Grand Marnier ed infine i bianchi solo battuti e non a neve
- lavorare con le fruste grandi del mixer
- in forno preriscaldato, a 180° x 35’

decorazione in verde e bruno:
spennellare la superficie della torta con Grand Marnier e distribuire in tondo ad anelli zucchero grezzo Panela, ulteriormente triturato, i pistacchi in precedenza tostati e spezzettati ed al centro un bel mucchietto di semi di zucca, anch’essi già tostati-

NB:
- lo zucchero grezzo Panela in questa torta è ingrediente di punta, non è un generico di canna bensì un iperintegrale da agricoltura biologica, le cui caratteristiche derivano dalla spremitura di particolari cultivar di canna da zucchero delle Ande ad oltre 1000 m di altezza ed è proprio la presenza di vitamine e sali minerali a conferire lo speciale bouquet fruttato dal sentore di miele, liquirizia e gusto esotico. È reperibile nei negozi specialistici.
- Il Grand Marnier è sostituibile benissimo con il Maraschino, adocchia la variante!
Questo dolce va nel protocollo PpC (provar per credere)!

6 commenti:

sciopina ha detto...

sposalizio di verde e bruno
nn conoscevo questo zucchero, grazie per averlo segnalato..
maraschino?preferisco il grandmarnier..
bacione
sciop

papavero di campo ha detto...

cara sciopy vedrai il panela diventerà un cult, è così per chi lo prova!
a presto scottish girl!

ROMY ha detto...

Hai fatto bene a darci delle dritte sullo zucchero Panela...mi avevi già incuriosito, e non solo me...senti un po', ma a Firenze dove lo trovi? Magari al mitico Vivimarket? O in internet?

papavero di campo ha detto...

a trovare si trova ma nemmeno tanto facilmente, qualche negozio chiude addirittura, per certo in una grande erboristeria in via del proconsolo, che si chiama ehm te lo saprò dire..mi pare ambrosia ma a parte il nome la via è quella e il negozio si vede facilmente (hai intenzione di fare un salto da queste parti?)

Artemisia Comina ha detto...

il penela è formidabile di aromi e intensità. io lo uso anche nelle carni, qualdo ci va un po' di zucchero.

papavero di campo ha detto...

il panela vecchio innamoramento che resiste nel tempo!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.