giovedì 15 maggio 2008

Alici all'arancia in forno


Esecuzione:

disliscare le alici (un chilo circa);

preparare una farcia composta da pangrattato non troppo fine, due spicchi d’aglio tagliati a pezzettini, una certa quantità di foglie di menta tagliate con la mezzaluna, la scorza grattugiata di due arance grandi, il succo di un’arancia;

nel tegame che va in forno, a un guazzetto di olio e vino bianco unire il succo di due arance;

a strati comporre una catasta di alici e farcia a salire sempre più in su!

In forno a 200 gradi, cottura facendo, con la cura di bagnare il tortino con il succo del fondo, succo che a fine cottura avrà l’aspetto rappreso “salsoso”

Nota:

L’ho trovato invitante e buono parecchio, su cinque commensali solo Reaper non l’ha gradito giudicando l’accostamento arancia-alice fuori misura e rifiutandosi polemico di addentare il successivo boccone!

5 commenti:

Gunther K.Fuchs ha detto...

è una ricetta che sento per la prima volta la terrò tra le mie preferite

papavero di campo ha detto...

gunther è un onore! mi piace che ti piaccia pur non avendola assaggiata!

frittella ha detto...

Ciao Papavero,
scusami,ma chi è che porta questo
strano nome?
Reaper.
Ciao Frittella

Artemisia Comina ha detto...

cara papavero, io ho spesso conuigato sarde e arancia, alici e arancia; è un matrimonio perfetto, e mi sa tanto che in sicilia nessuno si stupirebbe.

quindi, ricetta approvata :)

papavero di campo ha detto...

sicilia! ecco la parola magica che occorreva sfoderare

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.