venerdì 27 giugno 2008

Papaveri. Collana di haiku




I papaveri al
vento luce sole aria
giocano vita.

25.3.2001



Toccata dalla
strana bellezza il rosso
dei papaveri.

25.3.2001



Levità rossa
e dondolìo tenace
i papaveri.

25.3.2001



Nel verde il rosso
dei papaveri non c’è
vista più bella.

25.3.2001



Rossi vividi
ancora i papaveri
sfidano il tempo.

24-6-00



Siete ammiccanti
papaveri di giugno
tracce terrestri.

24-6-00



Onde nel prato
di liquido colore
scarlatto e verde.

13.5.00



Come straccetti
i rossi papaveri
vento accarezza.

13.5.00



Il papavero
metafora di sfida
il rosso il nero.

25.3.2001



papavero non
s’interroga vive sua
fragile forza

26 marzo 2001



Semi di rosso
papaveri sospesi
vita fluttuante.

9.4.2001



Il papavero
ride sfolgorante non
teme contrario.

17.5.2001



Rosso splendore
tra le spighe di verde
il papavero.

23.5.2001



emozionanti
accensioni nel verde
i papaveri

7.5.2002



Come scintille
i rossi papaveri
nell’erba verde

18.04.2003



rosse scintille
papaveri fiammelle
su tanto verde

16 aprile 2004



I papaveri
vestiti di porpora
fragili e sacri

23 aprile 2004



I papaveri
che fiori ostinati
crescono ovunque

5 giugno 2004



rossa passione
è rosso papavero
papaverino!

22 febbraio 2006

6 commenti:

cocozza ha detto...

E' stato bello leggere i tuoi haiku quelli che mi piacciono particolarmente sono:

levità rossa
e dondolo tenace
i papaveri

i papaveri
che fiori ostinati
crescono ovunque

ciao cocozza

lecartedimauri ha detto...

ciao..grazie in ritardo per la mostra!!Oggi è terminata,menbtre quella abruzzese continua...belli i tuoi haiku,sarebbero perfetti per i miei disegni di papaveri..ciao!

marcella candido cianchetti ha detto...

buon inizio di settimana

papavero di campo ha detto...

amiche bloggers grazie a voi!
e buona settimana a tutte noi!

mauri ha detto...

devo disegnare papaveri..quale sito è più adatto per ispirarmi???grazie della visita!!

papavero di campo ha detto...

maurizia papaveri sempre!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.