mercoledì 13 agosto 2008

Il brodetto fatto in casa


una bontà!

5 commenti:

rossellamother ha detto...

e si vede!
io a ferragosto, contrariamente alle mie abitudini, cucinerò carne, anzi, siccome sarà una grigliata, lo faranno gli uomini. io mi occuperò solo delle tagliatelle, contorni e antipasti
chi vuol partecipare?

papavero di campo ha detto...

tagliatelle fatte a mano? dimmi! condite come?

rossellamother ha detto...

farina, uova; se ti piacciono i funghi grattugiane un pugno di quelli secchie impastali insieme alla farina e alle uova; impasta più che puoi e fai riposare l'impasto per mezz'ora. poi con il matterello prima la spiani per renderla bella tonda e infine...con la pratica di quasi 50 anni la tiri arrotolandola nel matterello. per le tagliatelle conviene mettere uno strofinaccio di tela grezza sulla sfoglia nelle ultime tirate così l'impasto resta un po' rugoso e assorbe meglio il ragù: sedano carota cipolla carne macinata e mista pomodoro sale pepe e tante ore di bollitura; non é salutare ma é il ragù alla romagnola. io aggiungo anche il basilico alla fine

papavero di campo ha detto...

salvaguardiamo il rigore filologico sempre e di più!

rossellamother che brava che sei!
ti immagino: il gesto sicuro, la maestria accumulata e quella disinvoltura che rende tutto esattamente easy!

il basilico, condivido! anch'io lo metto, mi piace una nutrita presenza di vegetali insieme alla carne, non sdice anzi amplifica profumi e sapori,

ti metto a parte di una noticina eretica: puta caso che ne fossi in possesso metti una spolveratina di fior di finocchio, beninteso quello di sicura raccolta (il naso è miglior giudice)con la carne ci sta d'un bene, però non è da sperimentare per una tavolata folta, qualcuno potrebbe arricciare il naso!

rossellamother ha detto...

quel qualcuno é il marito che detesta l'aroma del finocchio; non mangia nemmeno una ciambella della nostra tradizione che si fa il 4 febbraio per la festa della Madonna del Fuoco e dove, di rigore si deve mettere l'anice. Niente!O lo tieni così com'é o l'ammazzi. giuro, non val la pena.

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.