martedì 2 dicembre 2008

Jules Massenet Thais Meditation - plays Nathan Milstein - Fritz Kreisler - Josef Hassid - Maxim Vengerov -

Nathan Milstein plays Massenet Meditation




Fritz Kreisler plays "Méditation" from Massenet's "Thaïs"





Josef Hassid - Jules Massenet - Meditation de Thais




Meditation from the Opera Thais - Maxim Vengerov, Violin




i violinisti:

Nathan Milstein

Fritz Kreisler

Josef Hassid

Maxim Vengerov

L'opera Thais di Jules Massenet, il libretto era tratto dal romanzo Thais di Anatole France, il clima ridonda di esotismo, simbolismo e decadentismo.

(questo pezzo di una dolcezza strabiliante mi è intimamente caro perché il mio papà lo amava particolarmente e lo suonava -si era procurato lo spartito ad una bancarella di Porta Portese, e si genera una certa emozione nel maneggiare un foglio di musica preveniente dalla storia di un'altra persona, ignota-)


7 commenti:

auradanzante07 ha detto...

il violino sembra "piangere"
talvoltaio, da piccola, restavo ipnotizzata dal suo suono
anche mia sorella più piccola di me

sono stanca, cara papavero di campo, questa sera.

questa musica è giusta per me quindi
:)
aura

papavero di campo ha detto...

nonostante la stanchezza ti affacci qui, te ne sopno grata!

Cobrizoperla ha detto...

un papà che ti suonava questa meraviglia? che sogno delizioso ;-)

Romy ha detto...

Questa musica arriva dritta al cuore...stupenda, non la conoscevo: sei una meravigliosa fonte di spunti da cui mi disseto sempre volentieri!

sciopina ha detto...

conosco thais...è un'opera bellissima e vengerov è uno dei miei violinisti preferiti..

papavero di campo ha detto...

cobrizo, si, la peculiarità di certa musica che è anche lessico familiare e memoria intima


romy è veramente bella vero? sognante ammaliante estenuante

papavero di campo ha detto...

sciopy da grande esperta quale sei, non avevo dubbi!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.