mercoledì 4 marzo 2009

La cassapanca delle stoffe




































strano destino quello delle stoffe, se ne stanno depositate per tempi lunghi e lunghissimi, poi di punto in bianco vengono tirate fuori e sottoposte ad entusiasmi ed enfasi, infine, con un po' di malinconia vengono nuovamente deposte

13 commenti:

auradanzante07 ha detto...

post che sento molto
tu sei così profonda e lieve, amica mia
buona giornata, papavero con bandana
:)
aura
http://iovolevodanzare.com/

Artemisia Comina ha detto...

capita che siano più vecchie di noi.

Caty ha detto...

..si ,ma quale magia aprire qule mondo che sà di cose belle , di cose vissute , di piccoli tesori che aggiungono alla vita sempre il sapore di nostalgia...buona giornata

Mirtilla ha detto...

immaggino che emozione sfiorare quei bellissimi ricordi,pieni di emozioni..

papavero di campo ha detto...

un gioco che risveglia magie e nostalgie, un gioco che si vena sempre di malinconia

Francesca ha detto...

ma quanti tesori tiri fuori dai tuoi scrigni papaveropirata. soprattutto le anatre ricamate e in volo. ...che belle.

papavero di campo ha detto...

sì! scrigni tesori pirati
e galoppo a volontà:))

a.o. ha detto...

tempismo perfetto.
la primavera è in arrivo, arieggiare i bauli, please.

Romy ha detto...

Non ho la cassapanca delle stoffe...ma ho il barattolone dei bottoni! Io mi emoziono quando li tiro fuori ...sono le ossa e i denti dei nostri vestiti passati, e di quelli a venire!

Effeti ha detto...

succede anche a me,buona serata

papavero di campo ha detto...

aiuola,
romina,
fulvia

tutte noi emoziionate dai bauli e dai barattoloni di bottoni..anche dai cassetti!

amalteo ha detto...

luciana è rimasta incantata da queste stoffe.
e io mi son lasciato prendere dal suo incantamento
c'è tanta poesia nel tuo sguardo sulle cose che ci circondano

papavero di campo ha detto...

amalteo e luciana!
vi abbraccio!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.