domenica 19 aprile 2009

Tavola di Pasqua secondo tradizione



















menù della Pasqua duemilanove:

terrina di asparagi e fave

torta pasqualina

fettuccine all'uovo con porri pancetta croccante e punte di asparagi

costolette di agnello fritte con impanatura croccante

agnello brasato alle erbe aromatiche e profumo di limone

piselli alla menta

agretti (o barba di frate) all'agro di olio e limone

pastiera napoletana con tocco amalfitano

l'uovo di cioccolato

vino Chianti Gallo Nero Gino Capponi fattoria Calcinaia Riserva 2001

Berlucchi rosé

(un menù semplice all'insegna della tradizione )

9 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

magnifico, c'era pure la luce giusta!

(voglio le costolette!!)

PS: un saluto a mamma Rachele.

dede ha detto...

bè, magari proprio semplice no, però affascinante. Mi unisco ai saluti per la mamma

papavero di campo ha detto...

artemisia e dede,
care!
grazie dei saluti a mamma che sta un po' recuperando in tranquillità

nina ha detto...

bella mamma e il suo foulard rosa. che tavola! sorrido io per voi! :)
un bacio

papavero di campo ha detto...

nina cara! il tuo sorriso luminoso un regalo!

auradanzante07 ha detto...

la danza delle tradizioni...
:)
aura

papavero di campo ha detto...

aura! allora è un valzer:))

sciopina ha detto...

ho ammirato le posate, la cura nell'apparecchiare.
Splendide costolette croccanti, fresca barba di frate, scenografica pastiera..

papavero di campo ha detto...

sciopy merci!
lo sai che razzolo nel solco della tradizione ma la terrina una nouvelle vague:)

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.