mercoledì 8 luglio 2009

Abruzzo. Cibi abruzzesi. Il pregiato caciocavallo di Montazzoli degnamente accompagnato dalla gelatina di vino di Montepulciano













un ottimo caciocavallo può provenire dall'alto Molise (Agnone, Bojano) ma è particolarmente pregiato per le caratteristiche di prodotto artigianale di tradizione, quello di Montazzoli


la gelatina d'uva di Montepulciano quale degno accompagnamento, ha sapore vinoso con connotazione asprigna,


la pizza cosiddetta "sfìata" sta per sfogliata,

questa senza lievito è stata fatta con l'impasto dei rustici cioè con farina bianca mista a farina di semola di grano duro, nella proporzione del 50 % ciascuna, olio acqua e vino bianco, sulla quale nella fase della pieghettatura vengono depositati pezzetti di peperoni arrostiti, bocconcini di ventresca di maiale o di salsiccia, del peperone trito sia dolce che piccante ed erbe aromatiche se si vuole, la mentuccia ad esempio,

di questa rustica pizza, nella versione appunto senza lievito, mi ha fatto gentile omaggio, quale immediata provvistina per il mio ritorno in città, la cara zia Concettina strettamente imparentata con la dea Clori!

9 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! mamma quante cose buone!Noi abbiamo avuto modo di assaggiare una gelatina fatta con un altro vino pregiato...e naturalmenten l'abbiamo servita con formaggi! possiamo solo immaginare quanto sia gustoso questo abbinamento!
E fantastica anche questa focaccia: tanti sapori dentro..tutti da provare!
grazie mille per questo giro gastronomico allora!
unn bacione

papavero di campo ha detto...

gemelline carissime un grazie a voi!

Daphne ha detto...

Abruzzo&Molise, sono legata a questi posti in qualche modo.
E questi abbinamenti gastronomici mi sembrano ottimi, la gelatina di montepulciano dev essere molto particolare, mai assaggiata :)
.oO(purtroppo)

Mirtilla ha detto...

che delizia che sono ;)

papavero di campo ha detto...

benapprodata daphne!
i legami coi luoghi, i legami col cibo..infine è sempre una vicenda affettiva!



mirtillina un saluto per te e per la tua solare terra!

Maurizio di Enotria ha detto...

Caciocavallo, gelatina, sfiata. Laura mi sà che prendo e me ne vò un fine settimana nel nostro Abruzzo!!!!

papavero di campo ha detto...

terra che accoglie non v'è dubbio!terra da peccati di gola e poi lacrimucce da coccodrillo una volta sulla bilancia:)))

(ma ce soir mentre Beck se la sbriga coi potenti noi ci consoliamo in cicilia!! arrivoooo)

Romy ha detto...

Il cibo degli Dei.....anche io voglio una zia Clori-Concettina! :-D

papavero di campo ha detto...

romy,
bazzicare dee e ninfe- che ci sono in giro, ci sono!- risveglia le nostre stesse deità richiamandole da impensate profondità!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.