mercoledì 16 settembre 2009

Alberi. Radici. L'attingere incessante a nutrimenti invisibili































come loro così noi

l'attingere incessantemente a nutrimenti invisibili

le radici infangate

fonte di ricchezza interiore

risorsa

ritmo

tempo

origine

tenerezza nascosta

catena

custodia

scintilla

forza insopprimibile della vita



15 commenti:

palmy ha detto...

Bellissime foto e belle le riflessioni poetiche su questi compagni ombrosi e silenziosi che sono gli alberi...

nina ha detto...

radici amate, siederei a lungo ai vostri piedi, per poi lasciarvi e poi ritrovarvi.

pinguil ha detto...

ehilà "Papa'" son tornata... e tra poco torno anche sul blog!!! a presto

pinguil ha detto...

.. ops con le virgolette il Papa' non ha reso che non si trattava di accento ma apostrofo!!!

dede ha detto...

alla ricerca delle proprie radici

Dona ha detto...

ma dove vivi, con tutte ste radici? :-)
Un caro saluto
Dona

Francesca ha detto...

veste nera a pois arancioni arrivata.
baci e pois

simonapinto ha detto...

"senza radici non si vola" ... non che Hellinger sia facile lettura ma grande verità che scorre come linfa. Ciao papaverina!

Effeti ha detto...

a volte diventa impossibile attingere ai " nutrimenti invisibili"...il cemento soffoca le radici!

Fico e Uva ha detto...

amo gli alberi..

a.o. ha detto...

"nutrimento invisibile", quante domande scaturiscono, una apre l'altra e si affollano.
decido di lasciarle tutte inevase.

papavero di campo ha detto...

palmy
nina &francesca
pingui-ale
dede
dona
simonapinto
fico e uva
a.o.

grazie a ciascuna/o di voi per la traccia del vostro passare:

palmy, gli alberi nostri alleati

ninetta, radici e voli, tutt'e due!

francesca, veste nera a pois arancioni! sono corsa a vederla

pinguil-ale bentornata col carniere islandese: si aspettano racconti!

dede, faccenda complessa! intanto sono stata dalla mamma!

dona, scherza tu! mica facile districarsi con tutte 'ste radici!

simonapinto, tra trame familiari inconsce, radici e impeti celesti ecco tracciata la nostra storia!

fulvia, buone camminatrici vero? ce le cerchiamo nei luoghi giusti

fico e uva, si certo anche per i doni di ombra e fresco quando portate a spasso la vostra fiorellina!

aiuola, l'inevaso in cerca dell'evaso! detto così è buffissimo :-)

Carmine Volpe ha detto...

fa impressione vedere gli alberi cosi quel loro scavare sotto terra alla ricerca di nutrimento, noi però non siamo da meno , secondo me nella ricerca di essere vicini alla natura anche noi cerchiamo un nutrimento per il nostro animo la nostra mente

papavero di campo ha detto...

carmine lo penso anch'io e come specie evoluta(relativamente alle meno specializzate) e dotata di mobilità siamo pure in grado di articolare le esigenze di nutrimento, sperando di evolverci anche su tali piani..
grazie del tuo passaggio!

Simone ha detto...

quante belle parole!
per fortuna che esiste chi "vive" ancora inmaniera saggia

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.