martedì 28 aprile 2009

Filetti di orata, salmone, merluzzo e anelli di calamari in tempura





















ci vogliono filetti freschissimi di orata, salmone, calamaro e merluzzo.


L'orata l'ho sfilettata e per privarla agevomente della pelle l'ho immersa per un supersonico istante in poca acqua bollente.


La tempura l'ho preparata con farina di semola di grano duro, un uovo intero, un copioso filo d'olio d'oliva e.v.o, un pizzicone di sale e birra ghiacciata quanto basta.


6 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questa è una vera goduria per il palato!!qualche pezzetto per me è rimasto???L'adoro!!baci imma

papavero di campo ha detto...

benapprodata imma!
tempura a gogo senz'altro!

pinguil ha detto...

ci trattiamo bene ... madame ponsardin compresa!!!

papavero di campo ha detto...

cara pinguil-ale libiam nei lieti calici:))

sciopina ha detto...

bella semoletta con la vedova si sposa bene..

papavero di campo ha detto...

con quella vedova lì piuttosto allegra si sposa bene tutt'e cose!

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.