mercoledì 6 febbraio 2008

Filetti d’orata con salsa al ginger, contornati da patate lesse al coriandolo



1) Patate, sbucciate, a bollire;

2) un court bouillon con rondelle di porro, uno scalogno (pas de cèleri malheuresement) foglie d'alloro e l’acqua amidosa di cottura delle patate;

3) metto insieme alle verdure due orate (provengono dalla Sardegna e ciò fa ben sperare);

4) cottura a fuoco medio-vivace (perché non ho tempo per il fuoco lento!);

5) salsa: una patata lessa, due cucchiai dell’acqua di cottura, succo e scorza grattata di mezzo limone, ginger fresco grattugiato e olio e.v.o. ad emulsionare il tutto;

6) pulisco il pesce, lo sfiletto, lo ricopro di cucchiaiate di salsa;

7) accompagno con le patate bollite condite con olio, con del gomasio (semi di sesamo tostati e tritati unitamente a sale integrale) e abbondante spolverata di coriandolo.

2 commenti:

Stefano Buso ha detto...

Le patate tornite e bollite....
Ciao

papavero di campo ha detto...

tornite? c'est-à-dire?

patate buone
o tornite o bollite
fritte e arrostite

tuberi amati
dal nuovo mondo giunti
ad appagarci

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.