giovedì 27 novembre 2008

Alberi d'autunno. I pastelli






















foto di Reaper il 20 novembre 2008

13 commenti:

manu e silvia ha detto...

ma che bello questo posto..e quanti colori!!
baci baci

ROMY ha detto...

Queste foto fanno bene al cuore...I colori dell'autunno sono un miracolo che tutti gli anni si ripete, e che mi lascia sempre senza fiato...Un bacio

papavero di campo ha detto...

carissime gemelle, omaggio al colore giusto!

papavero di campo ha detto...

romy, colori tenui colori pastello la natura è gran maestra!

marina ha detto...

sfumature di colori sfumature dell'anima
un abbraccio, marina

auradanzante07 ha detto...

sfumature d'infanzia per me
:)
aura

papavero di campo ha detto...

marina
aura,
un abbraccio per voi!

amalteo ha detto...

la panchina in un paesaggio produce sempre un "effetto presenza"
belle fotografie, come sempre

papavero di campo ha detto...

sì il vuoto richiama il pieno!
(le foto sono di Ro)

amalteo ha detto...

anche ro ha un bell'occhio fotografico e sapienza della inquadratura
compliments

papavero di campo ha detto...

lui ha esattamente questo che dici occhio e sapienza dell'inquadratura, lui non scatta a vanvera, lui viene dall'uso consapevole della macchina fotografica.. il diaframma l'esposizione la temperatura colore ecc. io no! un'istintiva un'irruente! la foto come attimo carpito, se è sfocata se è inquadrata storta chissene, la foto è la vibrazione che i miei occhi hanno colto ed ho bisogno al solito che siano tante come a rincorrere l'araba fenice!
insieme dovremmo essere complementari invece siamo inconciliabili!!

auradanzante07 ha detto...

tu sei come me, papavero di campo
abbiamo l'irruenza in noi
noi scattiamo, scattiamo, scattiamo foto
ogni attimo è diverso: questo è pur vero
noi cogliamo anche l'attimo dell'attimo
aura

papavero di campo ha detto...

una pulsione incessante forse maniacale del resto come eraclito ci insegna tutto scorre e ogni attimo è un altro

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.